Il prodotto viene copiato
negli appunti.
Può raggiungere gli appunti attraverso il simbolo a destra nel menù prodotti.

Introduzione all‘ISH: Lieder del mercato silenzioso: Aria fresca per scuole

La soluzione per aule con aria viziata

Lingen (Ems), 10. Marzo 2011 – La soluzione per le aule scolastiche con aria viziata ora viene da Kampmann GmbH: L’apparecchio di ventilazione decentralizzato KLIMANAUT 800 introduce aria fresca ed è Lieder del mercato silenzioso. Esposto per la prima volta all‘ISH, salone 8/Stand C30 e Salone 11/Stand B30.

 

Nel Centro di Ricerca & Sviluppo Kampmann GmbH, KLIMANAUT 800 ha ricevuto quattro compiti di sviluppo:

 

1. L'apprezzato management del clima aria fresca deve essere modificato per la ventilazione delle scuole.
2. Deve assicurare la migliore introduzione di aria fresca per un'aula scolastica.
3. Si deve evidenziare per il livello acustico molto silenzioso.
4. I comandi devono essere comprensibili anche al personale meno esperto.

 

1. Apparecchio di ventilazione con aria fresca per aule scolastiche

Per lo sviluppo di un apparecchio di ventilazione per aule scolastiche, Kampmann GmbH ha attinto dalla serie prodotti con l’apprezzata tecnologia per la ventilazione con aria fresca KLIMANAUT. Armonizza la ventilazione con aria immessa ed espulsa controllata attraverso l’alimentazione con aria fresca esterna, raffrescamento alternativo tramite il processo naturale dell’evaporazione e il recupero di energia ad alta efficienza.

 

Impiego compatto e variabile

Numerosi studi di diversi istituti hanno quantificato il volume d’aria necessario per le aule scolastiche in 600 fino a 800 m³/h. La modifica dell’apparecchio ebbe inizio con l’adattamento della massima portata d’aria a 800 m³/h. In seguito è sono stati integrati in modo funzionale nell’apparecchio gli accessori esterni (griglia aria immessa e aria ambiente usata, ecc.). Dato che KLIMANAUT 800 lavora completamente decentralizzato, la messa in esercizio richiede preventivamente: due canali aria per l’aria fresca uno per l’aria usata attraverso l’involucro dell’edificio, un attacco all’acquedotto comunale e uno scarico condensato, inoltre un allacciamento alla rete elettrica. Perciò sotto forma di apparecchio compatto installabile nell’aula scolastica in modo variabile, anche in tempi successivi.

 

2. profondità di penetrazione dell‘aria fresca nell’aula scolastica

Con il noto ed efficiente sistema di ventilazione in cui l'aria fresca sostituisce quella viziata, i problemi della mancanza di ossigeno e la presenza di odori sgradevoli appartengono al passato. In questo caso si riempie uno strato di aria sorgente su tutta la superficie del pavimento. Con la spinta termica naturale verso l’alto, sale verticalmente lambendo tutte le persone e gli oggetti caldi. Così le sostanze nocive sono asportate delicatamente dalle persone e alimentandole al meglio con aria fresca. Non è necessaria la posa di canali aria nelle aule scolastiche.

 

Temperatura aria immessa particolarmente confortevole

Un’ulteriore finezza tecnica produce una temperatura aria immessa particolarmente confortevole: Viene generata in base alla temperatura ambiente ed è predefinita dal sistema di regolazione: l’aria immessa miscelata con l’aria secondaria lascia l’apparecchio leggermente temperata e opera a livello sensoriale in modo ancor più gradevole. È assolutamente esclusa la presenza di correnti d’aria.

 

3. Livello acustico silenzioso come un bisbiglio

La fase di messa a punto del livello sonoro, nel laboratorio del proprio Centro di Ricerca & Sviluppo, è stata molto significativa. Due strade hanno condotto verso un'acustica silenziosa: un corpo dell’apparecchio ottimizzato dal punto di vista acustico e una costruzione interna dell’apparecchio che attenua il livello acustico. In questo modo è stato raggiunto un valore di primo piano sul mercato: Il livello acustico silenzioso come un bisbiglio raggiunge 30 dB(A) con 600 m³/h di portata d’aria (32 db(A) con 800 m³/h), misurati a solo un metro di distanza fanno parte della prima serie di valori appena percettibili.

 

4. Comandi semplici

I programmi orari vanno direttamente all’utilizzo del locale. Nel caso in cui il locale sia occupato in orari non pianificati: è sufficiente la pressione di un tasto e l’apparecchio funziona. È anche possibile il comando tramite un sistema di automazione dell'edificio, ciò nel caso in cui in ogni aula dell'edificio scolastico sia installata un’unità KLIMANAUT che approvvigiona l'aria fresca. Il bidello oppure un fornitore esterno di servizi per gli edifici può comandare comodamente il sistema di regolazione, anche via Internet.

 

Suggerimento

Con l’apparecchio di ventilazione per aule scolastiche KLIMANAUT 800, gli alunni e gli insegnanti approfittano dell‘aria fresca statica senza gli svantaggi delle finestre aperte. Praticamente impercettibile, facile da comandare e con minimo impegno edile: Qui si offre una tecnologia sperimentata e rivolta al futuro, di forma compatta e di grande utilità. Risponde da ogni punto di vista alle prescrizioni delle norme DIN e alle direttive VDI. Grazie all’efficace recupero del calore e al sistema di regolazione integrato assicura un enorme potenziale di risparmio d’energia.

 

Ventilazione meccanica praticamente inevitabile

I sistemi tecnici all’avanguardia per il riscaldamento, raffrescamento, ventilazione costruiscono il successo internazionale di Kampmann GmbH in Lingen. Nell’anno finanziario 2010 ha realizzato un fatturato di circa 70 Mio. Euro; di cui la componente export raggiunge ca. il 30 %. In Olanda Kampmann GmbH con la tecnologia per l’aria fresca KLIMANAUT è il Leader del mercato. Qui si è già stabilito che la ventilazione meccanica di abitazioni, locali di lavoro e aule scolastiche è praticamente inevitabile. In Germania questa necessità prende sempre più piede..

 


 

 

torna alla panoramica