Decreto sui refrigeranti per limitare gli effetti del cambiamento climatico

Decreto sui gas a effetto serra (UE) N. 517/2014 del 16 aprile

Per limitare il temuto cambiamento climatico, i paesi industrializzati si sono accordati per ridurre entro il 2050 le emissioni a effetto serra dell'80-95% (rispetto al valore del 1990). Oltre a molte altre fonti, l'effetto è dovuto in gran parte anche ai cosiddetti gas a effetto serra (gas fluorati). Quando questi gas raggiungono l'atmosfera, il loro effetto è spesso 1000 volte (ed oltre) peggiore delle emissioni della stessa quantità di CO2.

 

Il Parlamento Europeo ha rilevato tempestivamente gli effetti negativi dei gas a effetto serra ed ha emesso un decreto in merito già nel 2006 ((CE) N. 842/2006). Questo sarà sostituito a partire dal 01.01.2015 dal nuovo decreto (UE) N. 517/2014 che incentiva sensibilmente gli sforzi.

 

Il nuovo decreto riduce decisamente di più le emissioni dei gas a effetto serra.

Per sanperne di più.